lunedì 16 gennaio 2012

Torta Puffo Quattrocchi


E così Edoardo mi ha chiesto : mamma mi fai la torta di un puffo per il mio compleanno?? direi...quattrocchi.. e sia... ho risposto... 

Ecco la torta per il mio seienne!

Sono 2 pan di spagna uno sull'altro, farciti con crema pasticcera e panna e poi una base di pasta di zucchero. Mi sono divertita col pennello e i colori alimentari...il risultato finale è secondo me molto simpatico..


Allora vi spiego passo passo..


Mi ripeto io ho fatto 2 pan di spagna uguali e poi da uno ho tolto 3 dita di sfornato.. 


Ingredienti per il pan di spagna, una tortiera da 24 cm:

    5 uova
    75 g di farina
    75 g di fecola di patate
    80 g di zucchero
    Metto le uova intere in un contenitore e con lo sbattitore a frusta le monto finché diventano una massa gonfia, ben spumosa e di colore giallo chiaro. Sollevo le fruste e lascio cadere un po’ di composto sull’impasto montato: è montato a sufficienza se il filo di pasta “scrive”. Aggiungo la farina, versandola a pioggia da un setaccio, e mescolo delicatamente con un cucchiaio di legno, in modo che si incorpori al composto senza smontarlo.Verso l’impasto al centro dello stampo bene imburrato, lo livello bene dando un paio di colpi sul tavolo con la teglia piena. A questo punto il gioco è fatto, in forno già caldo, a 150° per circa 40 minuti.

Una volta fatti i 2 pan di spagna ho aspettato che si freddassero e nel frattempo mi sono fatta la crema pasticcera all'uovo quella classica


Crema pasticcera

Farina (o maizena ) 100 g
Latte 1 litro
Uova 8 tuorli
Vaniglia 1 baccello 
Zucchero 300 g


Preparazione:

Unite lo zucchero ai tuorli fino al formarsi di un composto omogeneo e morbido. Aggiungete la farina setacciandola con l’apposito strumento e mescolando in continuazione con un mestolo di legno per evitare grumi (nel caso si formino, tenete a portata di mano una forchetta o meglio una frusta e mescolate forte). Quando la miscela risulterà liscia e morbida, versate lentamente il latte freddo, mescolando sempre. Poi unitevi la scorzetta di limone (o più di una se preferite una crema più fresca e aromatica) e la vanillina. Portate il tutto ad ebollizione, su fuoco basso e mescolando sempre. Al raggiungimento del bollore, abbassate la fiamma e lasciate cuocere fin quando non si stacca dal cucchiaio…
Fatta la crema ho aspettato che fosse fredda e ho aggiunto una confezione da 250 ml di panna montata. Ho farcito gli strati prima bagnati con la mia solita bagna

Ingredienti per la bagna:

acqua
limone 
zucchero


Le quantità dipendono da quanto è grande il pan di spagna assaggiatela deve essere fresca e gradevole.
L'ultimo strato di torta l'ho fatto di sola panna.


Mi sono fatta la mia palla di pasta di zucchero..

Ingredienti:

g 100 di glucosio
g 900 di zucchero a velo ben setacciato

60 ml di acqua
g 10 di agar-agar 


Mettete l'agar-agar a bagno con un po' d'acqua. Una volta che  si sarà ammorbidito mettete in un  pentolino, con i 60 ml di acqua, il glucosio e l’estratto di vaniglia.
Il fuoco deve essere bassissimo altrimenti la rovina è assicurata, lo dovete portare ad essere liquido come l’acqua. Attenzione. Se il prodotto bolle dovete buttare via tutto.
Versare il liquido dentro il robot dove già ci sarà lo zucchero a velo ben setacciato.
Lavorate, aggiungendo nel caso un po’ di acqua,a un cucchiaino per volta, in modo da ottenere una pasta più morbida di quella per la pasta fresca. A questo punto il vostro pasticcio è fatto, avete la vostra base bianca. Io per colorarla uso il gel attenzione alle dosi basta bagnare lo stuzzicadenti per avere una buona colorazione ma quella è una cosa che imparerete con la pratica.

Fatto il tutto ho assemblato e poi pennello e colori alimentari ho fatto il mio Puffo..i bordi li ho decorati con 2 cordoncini e dei fiorellini...

5 commenti:

  1. 2 amiche in cucina16 gennaio 2012 09:36

    bella torta complimenti

    RispondiElimina
  2. Molto bella la tua torta, ma l'agar agar è sostituibile con altro?Grazie

    RispondiElimina
  3. Ciao! sì con la colla di pesce ma... tu sai cosa è la colla di pesce o meglio di cosa è fatta?? se hai 3 minuti leggi questo mio post se ti fa piacere, cmq l'agar-agar si trova molto facilmente nelle erboristerie, nei negozi bio... leggi guarda http://blog.giallozafferano.it/lacucinaleggera/2012/01/14/che-cosa-e-la-colla-di-pesce/
    Ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  4. Ciao Francesca, mi piacciono tutte le tue torte, semplici ma carine! anche io madre di tre femminucce, mi sono sempre molto divertita a preparare dolci dolcini merende e chi più ne ha più ne metta! ho notato che ogni volta che metti una ricetta della PDZ è sempre diversa dalla precedente... sono sicuramente frutto degli innumerevoli esperimenti che hai fatto, ma quale è secondo te la migliore, quella che ti ha fatto dire "Oh, sì!... questa è perfetta!!!"?
    ti abbraccio
    vicky59

    RispondiElimina